Come navigare anonimi con Android COMMENTA  

Come navigare anonimi con Android COMMENTA  

Quando si accede a un sito web sul vostro smartphone, il tuo gestore di telefonia mobile, operatore di rete, e di governo tutti sanno che accedi a quel sito. Se siete in un paese che blocca i siti web, come la Cina, si può anche non essere in grado di accedere a determinati siti web. Tor permette di navigare anonimi e senza censura sul desktop. Orbot porta Tor per Android, in modo da poter fare la stessa cosa dal tuo smartphone.


Se si è connessi a una connessione dati cellulare o Wi-Fi, Orbot funziona allo stesso. Come il browser pacchetto Tor per PC, si connette alla rete Tor e permette di navigare sul web in forma anonima.


Abbiamo coperto il funzionamento di Tor in passato, in modo da leggere l’introduzione Tor e la nostra spiegazione di come funziona il routing di Tor per ulteriori informazioni approfondite.


In poche parole, Tor utilizza il routing per nascondere la vostra posizione. Quando si accede a un sito web, non si connette direttamente a tale sito web – a passare il pacchetto di dati cifrato ad un nodo intermedio, che cripta i dati e lo passa a un altro nodo, e così via fino a raggiungere il nodo di uscita. Il nodo di uscita decifra i dati e li invia alla destinazione, che ti vede presso la sede del nodo di uscita. Il sito parla al nodo di uscita, che cripta i dati e lo invia attraverso i nodi fino a che non si raggiunge. I suoi dati non avranno lo stesso percorso ogni volta, ma passeranno attraverso diversi nodi.

L'articolo prosegue subito dopo


In pratica, è molto difficile per il servizio determinare la propria posizione quando stai usando Tor per navigare in modo anonimo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*