Come organizzare la posta in arrivo su Virgilio COMMENTA  

Come organizzare la posta in arrivo su Virgilio COMMENTA  

Conservare i messaggi di posta elettronica che riceviamo quotidianamente e non effettuare mai uno smistamento per cestinare i messaggi meno o per nulla importanti, appesantisce, a lungo andare, la cartella della posta in arrivo.

Perché è importante di tanto in tanto effettuare uno smistamento? Perché i messaggi che riceviamo finiscono, con l’andare del tempo, ad appesantire il sistema e rendere difficoltoso il caricamento dei programmi e lo spazio occupato dalla posta elettronica sul disco troppo grande.

Questa è la ragione per cui tutti i programmi di posta elettronica fanno affidamento ad una funzione che prende il nome di “archiviazione”.
In questo articolo, verrà spiegato il funzionamento dell’archiviazione con Virgilio, ma la procedura è pressappoco uguale con tutti gli altri programmi di posta elettronica.

Per attivare l’archiviazione della posta in Virgilio, selezionate con il pulsante destro del mouse la cartella “Posta in Arrivo” e dal menù che compare selezionate l’opzione “Proprietà”. Nella finestra che appare, selezionate la voce “Archivia elementi nella cartella usando le impostazioni predefinite” oppure “Archivia la cartella utilizzando queste impostazioni”. La scelta dipenderà dalle vostre esigenze. Nel primo caso, archivierete i messaggi della posta in arrivo nell’archivio secondo impostazioni predefinite, nel secondo archivierete i vostri messaggi secondo impostazioni differenti per ogni cartella.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*