Come organizzare le tue priorità COMMENTA  

Come organizzare le tue priorità COMMENTA  

 

Nelle giornate intense ed indaffarate che viviamo oggi, può essere difficile trovare spazio per le esigenze personali. Probabilmente ci sono molte cose che si vorrebbero fare nell’arco della priopria vita. Sia che si tratti della vacanza dei sogni oppure semplicemente di qualche piccolo spazio per respirare un po’. Vediamo cosa si può fare.


Prendiamoci un pomeriggio per scrivere la nostra lista dei desideri. Se non possiamo permetterci il lusso di un pomeriggio, teniamo la nostra lista a portata di mano, e scriviamo le cose man mano che ci vengono in mente. Non dobbiamo preoccuparci di quanto siano fattibili, lo scopo è trasferire i nostri desideri sulla carta. Alcuni progetti possono riguardare la nostra dieta, o un lavoro migliore, ma a questo punto non ci sono limiti. Il punto è fare una lista dei nostri sogni.


Poi dobbiamo dare priorità ai vari progetti. Può volerci del tempo, ma ciò aiuterà a capire cosa sia veramente importante per noi. Non dobbiamo preoccuparci di quanto siano difficili da realizzare certi desideri, stiamo solamente facendo una classifica in base alla importanza che diamo a ciascuno di essi. Una volta terminata la classificazione, prendiamo i cinque progetti principali e cominciamo a pianificare come realizzarli in maniera realistica. Alcune cose impiegheranno forse anni per realizzarsi, ma va bene. E’ sbagliato pensare che certi obiettivi non si potranno mai raggiungere solo perchè non si possono concretizzare subito. Per certi progetti può essere necessaria una vita, ma la cosa importante è fare qualcosa affinchè si realizzino.


Una volta che sappiamo ciò che vogliamo, dobbiamo cominciare a lavorare con lo scopo di ottenerlo. Sappiamo ciò che vogliamo ed abbiamo un piano a sostegno dei nostri desideri. Questo sarà uno sprone importante verso la nostra meta. Qualora si dovesse prendere una pausa dal nostro programma, non sarà una cosa drammatica, risolviamo i problemi che ci rallentano e poi riprendiamo la nostra strada.

L'articolo prosegue subito dopo


Se non si lavora per raggiungere i propri desideri, questi non si realizzeranno mai. Anche se abbiamo delle responsabilità verso altre persone che dipendono da noi, questo non significa che dobbiamo abbandonare qualsiasi sogno che sia solo nostro. Prendiamoci anche il nostro spazio. Anche se si tratta di piccoli sogni, come gustarsi una buona tazza di caffè, ciò sarà gratificante e ci preparerà ad affrontare ciò che la vita ci propone.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*