Come organizzare una vacanza all’Isola Vulcano COMMENTA  

Come organizzare una vacanza all’Isola Vulcano COMMENTA  

Le spiagge nere, il mare azzurro e l’aspetto selvaggio, sono le principali caratteristiche dell’Isola di Vulcano, nell’arcipelago delle Isole Eolie. Terza per superficie, dopo Lipari e Salina, presenta una particolarità unica che la distingue dalle altre Isole: i bagni di fango naturali, famosi per la loro funzione terapeutica.

Leggi anche: Come fare lo yoga in casa

La scelta della residenza è il primo passo per incominciare un’ottima vacanza e nel caso di Vulcano, una vacanza balneare.
Vulcano ne offre molti, tutti strettamente collegati alla natura vulcanica dell’isola, come le spiagge di sabbia nera di Vulcanello, situate a nord, i Faraglioni di Levante e della Fabbrica, resti di un complesso vulcanico, la famosa Pozza dei fanghi terapeudici, alimentata da bolle che liberano vapori sulfurei e fango argilloso utili per curare affezioni dermatologiche, e la spiaggia di Acquacalda, dove generalmente ci si sciacqua dopo l’immersione nei fanghi.

Leggi anche

christmas-pudding
Guide

Come fare Christmas pudding: ricetta originale

In Inghilterra il Christmas pudding è un dolce tipico molto comune. Ecco la ricetta originale per realizzarne uno come la tradizione vuole. Gli Inglesi hanno l’abitudine di servire a tavola durante le festività natalizie un tipico dolce chiamato “Christmas pudding”, l’equivalente del nostro panettone, pandoro o torrone. Si tratta di una ricetta abbastanza semplice da realizzare, ma bisogna avere l’accortezza di lasciare la miscela di ingredienti in “riposo” per una notte, per dare la possibilità alla birra di amalgamarsi bene. Letteralmente “pudding” significa prugna, ma non vi è traccia di tale ingrediente nella ricetta tradizionale. Forse il termine “plum” si Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*