Come organizzare un party COMMENTA  

Come organizzare un party COMMENTA  

Il party è la festa dell’allegria e quindi tutto deve essere allegro dai colori delle tovaglie ai festoni, pallonicini. Poi dipende dove si organizza il nostro party o dal motivo per cui è in vista tale tipo di party ad esempio un compleanno.

Organizziamolo in casa, affittiamo un asala della parrocchia, oppure andiamo a festeggiarlo in una discoteca o al ristorante. In quest’ultimo caso sarà il properitario che provvederà a tutto secondo i vostri gusti dal tavolo, festoni, palloncini al cibo e alle bevande con la vostra scritta “Tanti auguri a te!!!”
Potete fare la stessa cosa a casa ricreando un ambiente festoso e gioioso.

Il cibo deve rispecchiare comunque il gusto degli invitati dal salato al dolce al buffet al tavolo così anche per le bevande offrite di tutto dal caffè, ai cocktail, a tutt ela altre bevande e non fate mancare l’acqua e la birra.

Di tutto insomma. Abbondate, fate che vi avanzi per i giorni seguenti ma non fate che manchi da maniare per gli invitati. Fareste una brutta figura.

L'articolo prosegue subito dopo

Gli inviti almeno un 2 settimane prima. E la musica quella che trascini la compagnia in ballo festoso e allegro. Se è una festa a tema sono importanti gli abiti secondo il tema della festa. Tanti Auguri!!!

//

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*