Come organizzare un viaggio a Buenos Aires - Notizie.it

Come organizzare un viaggio a Buenos Aires

Guide

Come organizzare un viaggio a Buenos Aires

Giungerete all’aeroporto principale di Ezeiza, il più grande dell’Argentina, situato a circa 20 km dalla città, da qui potete raggiungere in circa 40 minuti il centro città con navette bus o taxi.

Iniziate la vostra visita della città con i luoghi di maggior interesse con caratteristiche uniche come il centro storico e la Plaza de Mayo, il luogo da dove ha preso il via il processo dell’indipendenza dalla Spagna. Qui potrete ammirare la Casa Rosada, l’edificio presidenziale, famoso per il suo esterno rosa, che ospita il mitico balcone da cui Evita parlava alla folla.
Vedrete anche il Cabildo, la città in stile coloniale, la Cattedrale Metropolitana con la sua parte più spettacolare, il Mausoleo di General San Martín, dedicato all’eroe dell’indipendenza argentina.

Continuate la vostra visita in direzione di San Telmo, il quartiere più antico della città con strade acciottolate, piene di vita con caffè, negozi, mercatini all’aperto, antiquari ed artisti che improvvisano spettacoli.

Passerete per Plaza Dorrego, dove ogni domenica migliaia di turisti visitano la Fiera dell’antiquariato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*