Come organizzare un viaggio in India

Guide

Come organizzare un viaggio in India

L’India è una vasta contea che copre un continente popolato da 1 miliardo di persone. Ricca di attrazioni di livello mondiale la pianificazione di un itinerario in India può essere intimidatoria. Il processo può essere fatto facilmente a casa, armati di buone informazioni si può cercare di organizzare nel miglior modo il proprio viaggio.

Istruzioni:

  1. Determinate quanto tempo volete passare in India. Se avete due settimane a disposizione dovete pianificare il vostro itinerario tenendo conto delle ore di viaggio e del jet lag, se tutto va bene vi rimarranno 13 giorni per visitare l’India.
  2. Stabilite con quale aereo arriverete e in quale aeroporto, Questo è fondamentale per capire poi come muovervi all’interno del Paese. L’india è molto estesa quindi per visitare le varie città avrete bisogno di prendere diversi voli, è meglio informarsi subito mentre si è a casa per non rischiare poi di perdere i voli e quindi giornate preziose.
  3. Tenete con voi una guida e annotate tutte le attrazioni che volete vedere con il tempo che ognuna necessita.

    Il tempo in un viaggio programmato è fondamentale.

  4. Cercate di fare una stima delle ore che volete dedicare alle cose più importanti, è meglio dedicare un’ora al Taj Mahal e visitarlo in tranquillità che vedere tante cose ma di fretta.
  5. Procuratevi una cartina, segnate i posti che volete visitare e quanto tempo vi serve per spostarvi da un luogo all’altro in modo da non dover girare a vuoto perdendo tempo.
  6. L’ultima cosa da calcore è il vostro budget. Fate una stima approssimativa di quello che spenderete secondo l’itinerario appena fatto. Se vi sembra di spender troppo ripianificate delle cose mentre se vi pare di avere ancora soldi a disposizione arricchite il vostro programma.

Buon viaggio!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*