Come organizzare un viaggio in Patagonia - Notizie.it

Come organizzare un viaggio in Patagonia

Guide

Come organizzare un viaggio in Patagonia

Nonostante la sua lontananza, la Patagonia è sorprendentemente facile da raggiungere. Le tariffe aeree possono essere costose, ed i voli sono almeno 4 ore dai principali aeroporti di Santiago del Cile, o Buenos Aires, Argentina. Volare tra Argentina e Cile è praticamente impossibile senza passare attraverso le capitali nazionali. Ma, facendo uso di sempre più eccellenti strade e viaggindo in autobus o in auto, è del tutto possibile programmare un tour che va da, per esempio, Ushuaia, Punta Arenas, Torres del Paine, e poi El Calafate ed El Chaltén.

Quanto tempo avete intenzione di trascorrere in Patagonia dipende da voi. Se state programmando un viaggio con zaino in spalla in Torres del Paine, per esempio, ti consigliamo di trascorrere tra i 5 e i 10 giorni. Un rapido viaggio in Patagonia potrebbe includere due giorni a El Calafate, 3 a Torres del Paine, e un giorno intero a Punta Arenas. Un viaggio più lungo potrebbe iniziare con qualche giorno a El Chaltén, 2 a El Calafate, 5 a Torres del Paine, uno a Puerto Natales, 1 a Punta Arenas, e un volo o crociera a Ushuaia per 3 o 4 giorni.

Ricordate, avete bisogno di un giorno per arrivare qui da Santiago – si tratta di un volo di 4 ore da Punta Arenas.
I prezzi si gonfiano dai primi di novembre alla fine di marzo, e alcune imprese aprono solo durante questo lasso di tempo. I mesi più frequentati sono gennaio e febbraio, ma questi mesi estivi non sono necessariamente i mesi migliori per visitare la Patagonia, le previsioni del tempo più calme sono di solito nel mese di ottobre e da metà marzo a fine aprile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*