Come organizzare una festa di halloween? COMMENTA  

Come organizzare una festa di halloween? COMMENTA  

Ecco un’altra festività che noi italiani abbiamo ereditato dalla cultura americana: halloween. Sarà il gusto del macabro, la passione per il travestimento o -soprattutto per i più piccoli – la voglia di caramelle, ma questa festività sta’ diventando sempre più nota e “celebrata”.
Il segreto per organizzare una festa coi fiocchi è scegliere una location che si adatti bene allo scopo. Magari una casa in campagna – dei nonni per esempio – oppure una villa con un giardino “privato”. Ciò che conta è isolare gli invitati dal resto del mondo.

Entrano poi in gioco una serie di trucchetti che possono aiutare a creare l’atmosfera. Dall’utilizzo delle candele al posto dell’illuminazione elettrica alla messa a punto di scherzetti che possano agitare gli invitati. Se poi la location lo consente, niente è meglio di una bella caccia al tesoro nel bosco. Il tutto accompagnato da musiche di sottofondo e rumori funesti. Nulla ci vieta di mettere in scena una bella seduta spiritica..
Se poi la serata è più soft si può ripiegare sulla visione di film horror e sulla “somministrazione” di cibi e bevande a tema. Ad esempio succo di sangue, olive (o acini d’uva) oculari, patatine ad ali di pipistrello, pasta a forma di peli di lupo mannaro e mini hot-dog a forma di dita umane.

In entrambi i casi, non possono mancare zucche, candele e presenze non identificate. 

Leggi anche

About Enrica Marrelli 457 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*