Come osservare il venerdì Santo COMMENTA  

Come osservare il venerdì Santo COMMENTA  

Poichè è il giorno in cui Cristo è morto sulla croce, il venerdì prima di Pasqua è il  più austero del calendario cristiano. Anche se non sei un Cristiano praticante, puoi osservare il simbolismo della morte prima della resurrezione, un tema presente molto tempo prima che nascesse Gesù.

  • Copri tutte le croci, le immagini e le statue di nero e spegni tutte le candele per simboleggiare il lutto per la morte di Cristo.
  • Vai ai servizi religiosi del venerdì Santo della tua chiesa.

    Molte chiese fanno la ricostruzione della Passione di Cristo, tradizionalmente a metà pomeriggio nelle Chiese Cattoliche, anche se alcune chiese la fanno più tardi per permettere la partecipazione a più persone. In altre chiese, la ricostruzione si fa la domenica delle palme e le celebrazioni del venerdì Santo sono più semplici e solenni.

  • Fai la Santa Comunione, data nelle chiese cattoliche e altre chiese.

    Tieni a mente che solo i Cattolici battezzati che hanno fatto la Prima Comunione possono ricevere la comunione nella Chiesa Cattolica.

  • Fai le Stazioni della Croce (una tradizione Cattolica) in cui dipinti e gonfaloni sono usati per rappresentare le scene della fine della vita di Gesù, dal suo tradimento alla sua morte.

    L'articolo prosegue subito dopo

    I partecipanti cantano inni e recitano preghiere camminando da una stazione all’altra.

Il venerdì Santo, come gli altri venerdì durante la Quaresima, è un giorno di astinenza dalla carne per i Cattolici, ed è anche un giorno di digiuno in onore dei 40 giorni di digiuno di Cristo nel deserto. Alcune chiese si focalizzano di meno sul digiuno e incoraggiano le opere di carità.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*