Come ottenere la cittadinanza inglese COMMENTA  

Come ottenere la cittadinanza inglese COMMENTA  

La cittadinanza inglese è il solo modo per ottenere un passaporto inglese e vivere in modo legale senza permessi speciali. Ecco tre modi per ottenere la cittadinanza inglese.

Leggi anche: Serpenti

1. Il modo più semplice finora è tramite “discendenza”. Questa si ricava quando i genitori sono cittadini inglesi: questo tipo di cittadinanza non può essere tramandata ai vostri figli.

Leggi anche: | Top 10 modi per fare soldi – Come guadagnare

2. Per coloro che non hanno parenti inglesi, il modo per ottenere la cittadinanza inglese è la NATURALIZZAZIONE. Se avete più di 18 anni e vivete in Gran Bretagna da almeno 5 anni, se sapete comunicare in inglese, gallese o scozzese gaelico, se avete un “buon carattere” e avete altri determinati requisiti, potreste richiedere la naturalizzazione come cittadino inglese. Verrete anche valutati sulla conoscenza della vita nel Regno Unito, quindi vi conviene leggere libri su questo argomento. Questa cittadinanza può essere tramandata anche ai vostri figli.

3. MATRIMONIO. Questo è il modo più comune. Se siete sposati con un cittadino britannico o dell’area economica europea, e avete vissuto nel Regno Unito per 3 anni o più, potreste richiedere la naturalizzazione come cittadino inglese. Sono necessarie intense interviste e la prova di una vera unione.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Galileo
Guide

Galileo Quiz Superiori: come funziona

In sostituzione dei vecchi libri dei quiz, ecco l'app Galileo Quiz  Patente. Anche nelle versioni per patenti C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE. Ha praticamente rimpiazzato i vecchi libri dei quiz, con risultati che definire lusinghieri è un gentile eufemismo. Galileo Quiz Patente è una nuova applicazione che testa in maniera dinamica e progressiva la conoscenza di tutti gli elementi che concorrono alla definizione delle prove scritte per il conseguimento della patente di guida. Si tratta di uno strumento che rende la preparazione agli esami di guida più approfondita e al tempo stesso meno laboriosa. Chi l'ha provata Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*