Come ottenere permessi root Nexus 9

Guide

Come ottenere permessi root Nexus 9

Il Nexus 9 è uno dei primi dispositivi con Android 5.0 Lollipop ed è anche uno dei primi dispositivi Android caratterizzato da un processore NVIDIA Tegra K1 64-bit. Il leggendario sviluppatore Chainfire, ha rilasciato una versione aggiornata di SuperSU e un kernel patchato, un dispositivo consente di eseguire le applicazioni che hanno accesso ai file e le impostazioni che potrebbero altrimenti non essere disponibili. Non tutte le applicazioni che richiedono l’accesso di root sono state aggiornate per funzionare con Android 5.0, e grazie alle avanzate funzionalità di sicurezza del sistema operativo, è possibile che alcune applicazioni Android che hanno funzionato su versioni precedenti, potrebbero non essere compatibili con Lollipop. Con il metodo fastboot, il root del Nexus 9 potrà avvenire in modo manuale, ma non è un procedimento complicato. A partire dal 5 novembre 2014 ecco come ottenere i permessi di root sul Nexus 9. Il primo passo richiede lo sblocco del bootloader. Si noti che questo passo andrà a cancellare i dati dal dispositivo, proprio come se si eseguisse un reset.

1. Aprire le Impostazioni e andare fino alla sezione “Informazioni sul tablet”.
2. Toccare la dicitura “build numero” 7 volte, fino a scegliere l’opzione sviluppatore.


3. Tornare al menu Impostazioni e selezionare “Opzioni sviluppatore.”
4. Controllare le caselle accanto a “Debug USB” e “Abilita sblocco OEM.”In primo luogo, sarà necessario installare l’SDK Android e/o avere installate le ultime versioni di adb e fastboot sul vostro sistema.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...