Come ombreggiare il grafico delle disuguaglianze COMMENTA  

Come ombreggiare il grafico delle disuguaglianze COMMENTA  

Una dote importante in algebra implica la capacità di rappresentare graficamente le disuguaglianze. Fare il grafico della disuguaglianza è proprio come si farebbe un grafico dell’equazione. Tuttavia, dopo aver prodotto il grafico, è necessario indicare dove graficamente le soluzioni della disuguaglianza sono sbagliate. Ombreggiare è un modo esplicito per indicare le posizioni di queste soluzioni.

istruzioni

1. Determinare la porzione di grafico che è rilevante per la disuguaglianza. Se si sta disegnando la disuguaglianza y <2x, il grafico avrà una linea tratteggiata corrispondente a y = 2x. Inserisci i punti sopra e sotto la linea, per determinare quale sezione del grafico è rilevante per la disuguaglianza. Poiché, per x = 1, y = 2, un punto potenziale sopra la linea potrebbe essere (1,4) e un punto potenziale sotto della linea potrebbe essere (1,0).

2. Collegare ogni punto "potenziale" nella disuguaglianza. Il collegamento (1,4) dà 4 <2, che non è corretto. Il collegamento (1,0) dà 0 <2, che è corretto. Così, la sezione di punti sotto la linea dà la risposta corretta.


3. Ombreggiare l'intera porzione della disuguaglianza sotto la linea.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*