Come piantare il basilico

Guide

Come piantare il basilico

Il basilico è una delle erbe più comunemente utilizzate in cucina. Le foglie hanno un sapore caratteristico e la pianta è molto bella il che la rende un’ottima amica di tutti gli orti. Il basilico può essere piantato sia nella terra che all’interno di vasi. I vasi sono la scelta più comune perché il basilico può estendersi fino ad occupare gran parte del terreno.. Ci sono molte varietà di basilico per cui sperimentate prima così da poter scegliere quella che si adatta meglio ai vostri gusti.

Istruzioni:

  1. Mettete all’interno di un vaso i semi di basilico poi coprite i semi con qualche centimetro ancora di terra. Il basilico non ha bisogno nè di concimi nè di un particolare terreno per crescere.
  2. Per due o tre settimane bagna i semi regolarmente o comunque continua a bagnarli fino a quando non spuntano i primi semi.
  3. Una volta che si sono formate le piantine distanziatele tra loro di almeno 6-10 centimetri.

    Potete anche decidere di trapiantarle in contenitori diversi.

  4. Una volta che il basilico è cresciuto fino a 6-7 centimetri tagliate un pezzetto dalla parte superiore in modo da far crescere la pianta più forte.
  5. Una volta che il basilico è cresciuto può essere raccolto in qualsiasi momento. Potete raccogliere le singole foglie o anche tagliare un rametto intero.

Consigli e avvertenze:

  • Mettete il basilico in una zona soleggiata.
  • Raccogliete spesso le foglie e i rametti in modo da evitare che il basilico diventi duro e legnoso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*