Come posso pulire il mio tappeto per evitare episodi allergici? COMMENTA  

Come posso pulire il mio tappeto per evitare episodi allergici? COMMENTA  

I tappeti possono essere puliti da sè o professionalmente.

Si può passare l’aspirapolvere due volte a settimana per chi soffre di allergie, ma si raccomanda di utilizzare un aspirapolvere dotato di filtro High Efficiency Particulate Air o filtro HEPA, cioè ad alta efficienza anti-particolato, in quanto è progettato specificamente per catturare e intrappolare tutte le minuscole particelle che vengono risucchiate dall’aspirapolvere.


Se si intende operare una pulizia in profondità sui tappeti, questo è chiaramente a discrezione dei proprietari dell’ abitazione ma per chi soffre di allergie potrebbe essere necessario programmare più frequentemente un tipo di pulizia profonda della moquette.


E’ possibile avvalersi di sistemi di pulizia a vapore per pulire in profondità i tappeti, eliminando qualsiasi particolato dalle fibre che è altrimenti impossibile da rimuovere con l’aspirazione standard.


Esistono poi lavamoquette professionali che possono essere utilizzati per pulire questo tipo di tappeti.

Leggi anche

Salute

Acne polimorfa tardiva: cos’è

Acne polimorfa tardiva: forma di acne comedonica che si presenta in tutti i soggetti con fascia di età compresa tra i 30-35 anni, cagionata dall’alterazione ormonale, regime alimentare, stato psico-fisico Leggi tutto
Salute

Sinusite: quale medico consultare

Sinusite acuta o cronica? Rivolgetevi per una diagnosi e per test specialistici ad un medico otorinolaringoiatra in grado di farvi un check up per comprendere la causa dell’infiammazione alle mucose nasali Problemi di sinusite? La Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*