Come postare su Twitter via Email COMMENTA  

Come postare su Twitter via Email COMMENTA  

Twitter offre una varietà di modi in cui gli utenti possono interagire e postare sul loro account. Gli utenti di Twitter possono utilizzare l’interfaccia web di tweet, inviare i loro tweet via SMS o per posta. Tuttavia, al momento della stesura, Twitter non offre un metodo nativo di tweeting via email. Un account gratuito TwitterMail fornuisce un indirizzo email univoco a cui potrai inviare i tuoi tweet.

Istruzione

1 Fare clic sul pulsante nella home page TwitterMail che dice “Aggiungiti. E’ gratis.”

2 Fare clic sul pulsante blu “Consenti” nella finestra pop-up che appare.


3 Inserisci il tuo indirizzo email e personalizza le impostazioni generali TwitterCounter a proprio piacimento nella scheda “Generale”. Fare clic sul pulsante “Salva Impostazioni” in basso per salvare le impostazioni.


4 Fare clic sulla scheda “TwitterMail” in alto. Il sistema TwitterMail genera un indirizzo email univoco al quale è possibile inviare i vostri tweet via email. Copia e incolla questo nella tua rubrica e-mail così com’è, o crea il proprio indirizzo di posta elettronica personalizzato eliminando l’indirizzo di posta elettronica generato dal sistema nel campo e digitando il proprio.

L'articolo prosegue subito dopo


5 Immettere la password di Twitter, se vuoi inviare gli allegati immagine nelle tue email di TwitPic.

6 Personalizza il resto delle impostazioni per TwitterMail. Selezionare dal menu a discesa nel campo appropriato se desideri che il tuo Tweet contenga il messaggio di e-mail. Fare clic sul pulsante “Salva Impostazioni” in fondo quando hai finito.

7 Comporre un nuovo messaggio nel client email di scelta. In “A:”, inserisci il tuo indirizzo TwitterMail unico. A seconda delle impostazioni TwitterMail selezionate, inserire il tweet nella riga dell’oggetto del messaggio, corpo del messaggio o in entrambi.

8 Allegare le immagini ad e-mail che vuoi pubblicare con il vostro tweet.

9 Invia una e-mail come si farebbe normalmente.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*