Come potare le piante di rosmarino

Guide

Come potare le piante di rosmarino

Il rosmarino è una pianta perenne che cresce in regioni con temperature al di sopra di 20 gradi, mentre nelle regioni con un tempo molto freddo il rosmarino è una pianta annuale. In queste regioni si può optare per il rosmarino in vaso. Potete mantenere la pianta del rosmarino in salute potandola leggermente con regolarità.

Istruzioni

1 Controllate con attenzione la pianta del rosmarino in primavera se la pianta è rimasta fuori durante l’inverno. Usate delle cesoie da giardinaggio per tagliare ogni ramo morto o danneggiato.

2 Date un po’ di forma al rosmarino, se desiderate, utilizzando le cesoie. Potate ogni tanto durante la stagione di crescita, tranne quando la pianta è in fiore. Tagliate i rami ad almeno 4-6 cm dalle estremità.

3 Potate maggiormente la pianta del rosmarino almeno 45 giorni prima dell’arrivo della prima gelata. Tagliate metà di ogni rametto presente sulla pianta.

Il rosmarino è una pianta perenne che cresce in regioni con temperature al di sopra di 20 gradi, mentre nelle regioni con un tempo molto freddo il rosmarino è una pianta annuale.

In queste regioni si può optare per il rosmarino in vaso. Potete mantenere la pianta del rosmarino in salute potandola leggermente con regolarità.

Come potare il rosmarino

Istruzioni

1 Controllate con attenzione la pianta del rosmarino in primavera se la pianta è rimasta fuori durante l’inverno. Usate delle cesoie da giardinaggio per tagliare ogni ramo morto o danneggiato.

2 Date un po’ di forma al rosmarino, se desiderate, utilizzando le cesoie. Potate ogni tanto durante la stagione di crescita, tranne quando la pianta è in fiore. Tagliate i rami ad almeno 4-6 cm dalle estremità.

3 Potate maggiormente la pianta del rosmarino almeno 45 giorni prima dell’arrivo della prima gelata. Tagliate metà di ogni rametto presente sulla pianta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*