Come poter accudire il gatto

Guide

Come poter accudire il gatto

Se si decide di adottare in casa un animale domestico, e in particolar modo si decide di prendere con sè un gatto, ci sono in realtà poche norme da seguire per dare vita ad una pacifica ed affettuosa convivenza.

Il gatto infatti è un animale molto indipendente, che ha bisogno di pochissime cure. Gli accessori che gli sono però indispensabili sono una lettiera, in cui possa fare i suoi bisogni, ed un tiragraffi.

Riguardo alla lettiera, se ad un micino si insegna a fare la pipì nell’apposita sabbietta, accadrà davvero di rado che la faccia altrove, a meno che non sia spaventato, ammalato, o la sua sabbia non sia troppo sporca. Il tiragraffi è fondamentale affinchè ossa affilare lì le sue unghie, e non sui divani di casa. Sarebbe bene averne uno anche se il gatto può uscire in giardino.

Inoltre sono necessarie tre ciotole: una per l’acqua, una per i croccantini secchi e una per il cibo umido. L’unica accortezza consiste nel tenerle sempre pulite, e far avere al gatto acqua costantemente fresca.

Il gatto si pulisce da solo e pensa in autonomia alla sua toeletta, ma è buona norma spazzolarlo con una certa frequenza per rimuovere i peli in eccesso, Gradirà una vaschetta di erba gatta in casa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*