Come prendere la curcumina

Guide

Come prendere la curcumina

La curcuma è una pianta erbacea della famiglia dello zenzero. Essa viene usata ampiamente nella medicina ayurvedica indiana ed è inoltre una popolare spezia usata in cucina. Si ritiene che possieda numerosi benefici per la salute, compresa la capacità di alleviare problemi digestivi. Essa possiede anche proprietà anti-infiammatorie, antisettiche e antibatteriche. La curcumina della curcuma può essere assunta in capsule, tintura, polvere e anche tisana.

Istruzioni

1 Assumete la curcumina in capsule. Le capsule possono essere acquistate in un negozio di prodotti naturali. Di solito la dose va dai 250 ai 500 mg tre volte al giorno.

2 Aggiungete la curcuma in polvere ai cibi. Usatela nello stufato nelle zuppe, nei fritti o in qualunque altro piatto desideriate aggiungere un sapore speziato. Usatene un pizzico per porzione.

3 Assumete la curcumina in forma di tintura, anch’essa acquistabile nei negozi di prodotti naturali, Una dose tipica è mezzo cucchiaino in una tazza di acqua calda, presa due o tre volte al giorno.

4 Fate una tisana alla curcuma aggiungendo ¼ di cucchiaino di curcuma in polvere e dello zenzero in polvere in una tazza di acqua bollente.

Lasciate la mistura in infusione per 10 minuti poi filtrate. Aggiungete mezzo cucchiaio di sciroppo di acero e un cucchiaino di succo di limone se desiderate e bevetene due o tre tazze al giorno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*