Come prendersi cura dei tulipani COMMENTA  

Come prendersi cura dei tulipani COMMENTA  

I tulipani sono tra le piante più semplici da curare

Piantare i bulbi in autunno è un modo semplice, per qualsiasi giardiniere, persino un principiante, di godere dei colori della primavera. I tulipani sono tra le piante più semplici da curare. Non hanno bisogno di molta acqua o di un terreno fertile, quindi tutto ciò che dovete veramente fare è scavare una buca e lasciar cadere il bulbo all’interno. Naturalmente, servono solo pochi passi per ottenere il fiore più bello.



Consigli:

1. Iniziate con un terreno argilloso, ben drenato. I tulipani sono piante cedevoli, ma odiano stare dritti nell’acqua. Per un miglior drenaggio, aggiungete quasi 1 kg. di torba canadese; se state piantando in un terreno argilloso, è necessario aggiungere della sabbia.



2. Piantate i bulbi circa due settimane prima della prima gelata. Se piantate troppo presto, i tulipani potrebbero iniziare a crescere e poi morire quando fa troppo freddo.



3. Scavate una buca per ogni bulbo; essa dovrà essere da 2 a 3 volte maggiore del diametro del bulbo. Di solito, la buca è di circa 15-20 cm di profondità. Fertilizzate con una spolverata di farina di ossa. Non importa su quale parte del bulbo va a finire per prima, la pianta spunterà diritta quando sarà il momento giusto.

L'articolo prosegue subito dopo



4. Mettete un po’ di pacciame sui vostri bulbi di tulipano appena piantati. Questo aiuta il drenaggio e tiene lontano le erbacce. Se pensate che i vostri bulbi potrebbero essere disseppelliti dagli scoiattoli, lasciate una rete metallica sull’aiuola. Le piante troveranno la loro strada attraverso di essa man mano che cresceranno.


5. Tagliate lo stelo alla base quando vedete i petali cadere dal fiore. Tagliare lo stelo impedisce alla pianta di produrre semi, e,di conseguenza, di sprecare energia.


6. Potate alla base le foglie, ma solo quando sono marroni e secche. Le foglie creano energia per la fioritura dell’anno successivo, perciò bisognerebbe lasciarle fare il loro lavoro, mentre sono ancora in vita. Un piccolo strattone, potrebbe far morire immediatamente una foglia.

 

Note:

– Piantate in cespi di almeno sette bulbi, a seconda della dimensione della varietà.

– Piantate, nello stesso cespo, bulbi che fioriscono in periodi diversi durante la primavera, per ottenere un colore e una varietà continuativi.

– Se volete mantenere le vostre fioriture di tulipani grandi e belle, disseppellite la pianta e rimuovete i nuovi piccoli bulbi che sono cresciuti nel corso dell’anno. Strappate i bulbi più piccoli dal cespo principale, quindi ripiantate delicatamente il bulbo più grande.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*