Come preparare i fiori di zucca alla ricotta COMMENTA  

Come preparare i fiori di zucca alla ricotta COMMENTA  

I fiori di zucca sono grandi fiori di colore giallo o arancione commestibili che vengono dalla zucca, spesso usata come vegetale. Essa puó  essere usato infatti come contorno su crepes, insalate di frutta e zuppe . Questi fiori possono essere farciti e poi cotti al forno, fritti o consumati crudi. (La ricetta qui sotto è per fiori di zucca fritti.) Fiori di zucca sono più prevalenti in inverno. Il fiore femminile è considerato più dolce del fiore maschile. Sebbene entrambi i fiori sono commestibili, molte persone preferiscono quelli maschili, perché sono privi di ovaie.

Cose che ti serviranno:
12 fiori di zucca maschili, o fiori di zucca femminile (con ovaie rimosse per quelli femminili)
350 gr. di ricotta.

2 cucchiai di Miele

3 cucchiai di pinoli

100 gr. di farina

1 birra da 0,25 cl

1/2 cucchiaino di sale

olio di semi
istruzioni:
1
Pulire il fiore di zucca. Per un fiore maschio, aprire il fiore di zucca e togliere lo stame. Per i fiori femminili invece pulire i semi che possono essere presenti.


2
Mescolare la ricotta, miele e pinoli in una ciotola.

 

3
Riempire i fiori di zucca con il composto di ricotta. Questo può essere fatto con un cucchiaino.


4
Versare l’olio in una padella, e ottenere l’olio caldo. Per accettarsi che l’olio sia caldo abbastanza,  aggiungere una goccia di acqua. Se c’è una reazione, allora l’olio è pronto. Fare attenzione per gli schizzi che si possono verificare quando si versa la goccia d’acqua nell’olio caldo. In attesa che l’olio si riscaldi, mescolare la farina, la birra e il sale in un’ altra ciotola. Mettere i fiori nella miscela, e coprirli completamente.

L'articolo prosegue subito dopo


5
Mettere i fiori in olio, e cuocere fino a doratura. Questo richiederà circa 30 secondi per lato.

6
Togliere dalla padella e servire.

La Guarnizione del piatto é a propria scelta tra: restrizione o crema di aceto Balsamico o Miele e spolverare se si desidera con la cannella in polvere.

Buon Appetito!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*