Come preparare la pastiera napoletana: la ricetta COMMENTA  

Come preparare la pastiera napoletana: la ricetta COMMENTA  

La pastiera, un’antica torta Pasquale Napoletana, è una torta con base di pasta frolla ripiena di un impasto fatto con ricotta, uova, grano cotto, spezie e frutta candita. La pasta frolla è friabile, mentre il ripieno è molto morbido, dal color oro e con un sapore molto intenso.


 

Ingredienti

 

Per il ripieno:

  • 25g di aroma d’arancia
  • 50g di arancia candita
  • 30g burro
  • cannella
  • 50g cedro candito
  • 250g di grano cotto
  • 200g di latte
  • buccia di limone
  • 350g di ricotta
  • 2 uova
  • 2 tuorli
  • vanillina
  • 350g di zucchero

 

Per la frolla:

  • 125g di burro
  • 250g di farina
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • vanillina
  • 100g di zucchero

 

Preparazione:

 

Iniziate a preparare la frolla unendo tutti gli ingredienti sopra citati nelle dosi indicate. Impastate bene e dopo che il composto è pronto lasciatelo riposare in frigorifero per 40 minuti. Nel frattempo preparate il ripieno: mettete in una pentola il grano e il latte e cuocetelo, aggiungendo poi il burro e la scorza di limone grattugiato. Alzate il fuoco e continuate a far cuocere il composto fino al bollore. A questo punto abbassate il fuoco e continuate a mescolare finchè non otterrete una crema. Mettete tutto il composto ottenuto a raffreddare.


Nel frattempo in un mixer mettete le uova, lo zucchero, la ricotta, l’aroma di arancia, la vanillina e la cannella. Frullate tutti gli ingredienti insieme finchè non ottenete un composto liquido.


Tirate fuori dal frigorifero la frolla e stendetela nella tortiera facendo attenzione a lasciare da parte sufficiente pasta per fare le striscioline in cima alla torta. La tortiera deve essere di 28cm di diametro circa e deve essere ben imburrata.

L'articolo prosegue subito dopo


Dopo che il composto con il grano si è intiepidito, aggiungete la crema liquida con la ricotta e mescolate per bene. Aggiungere ora tutta la frutta candita, mescolare e versate il composto nella tortiera foderata di frolla.

Con la frolla lasciata prima da parte preparate delle striscioline di circa 1,5-2cm di larghezza e decorate la superficie della torta. Spennellate delicatamente le strisce con un uovo e infornate la pastiera nel forno preriscaldato a 200°C e lasciatela cuocere per circa 1 ora, controllando che la superficie prenda un bel colore e non si bruci. Alla fine spegnete il forno e lasciate raffreddare la torta all’interno.

Prima di servire spolverate con zucchero a velo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*