Come preparare la zuppa di lenticchie rosse COMMENTA  

Come preparare la zuppa di lenticchie rosse COMMENTA  

La zuppa di lenticchie rosse è un piatto caldo e speziato. Se lo servite con del pane e lo guarnite con dello yogurt bianco, lo renderete un ottimo pasto vegetariano. Ci vogliono circa tre ore per preparare e servire porzioni per sei/otto persone. Ecco come preparare questa deliziosa zuppa.

Ingredienti

2 tazze di lenticchie rosse asciutte

acqua

2 cucchiai di aglio tritato

1 cucchiaio di cumino

1 cucchiaio di curry

1 cucchiaio di peperoncino

1 cucchiaio di sale grosso

1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

2 cipolle grandi

1 peperone verde

1 barattolo di pomodori a pezzi

1 cucchiaio di yogurt a persona

1 rametto di coriandolo fresco a persona

pentola per la zuppa

padella

colino

schiacciapatate

Preparazione

1. Rinvenire le lenticchie rosse in una pentola con abbondante acqua. Portare ad ebollizione. Abbassare la fiamma e far cuocere le lenticchie a fuoco lento. Mescolare, quando necessario, per evitare che le lenticchie si attacchino al fondo. Se l’acqua si restringe prima che le lenticchie si siano ammorbidite, aggiungerne ancora. Quando le lenticchie si sono ammorbidite, scolarle con un colino e sciacquarle in acqua fredda. Farle riposare.


2. Preparare le verdure. Sbucciare e tritare finemente le cipolle. Tagliare i peperoni. Soffriggere le verdure con l’aglio e l’olio d’oliva fino a quando non si sono ammorbidite tutte – ci vogliono circa 10 minuti. Continuare a mescolare per cuocerle in modo uniforme.


3. Unire le lenticchie cotte e le verdure in una pentola pulita. Aggiungere i pelati con tutto il succo. Aggiungere dell’acqua fino a riempire quasi totalmente la pentola. Portare la zuppa ad ebollizione. Abbassare, poi, la fiamma e far cuocere a fuoco lento.


4. Aggiungere il cumino, il curry, il peperoncino secco e il sale, secondo i propri gusti. Mescolare la zuppa. Lasciarla restringere (far evaporare l’acqua in modo che la zuppa si addensi). Quando la minestra si sarà addensata, le verdure e le lenticchie rosse andranno ad assumere una consistenza pastosa, a quel punto sarà possibile, di volta in volta, passare il composto con uno schiacciapatate. Se la zuppa diventa troppo densa si potrà aggiungere dell’acqua. Continuare a cuocere a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto con l’aggiunta di acqua, se necessario, per circa due ore.

L'articolo prosegue subito dopo


5. Servire porzioni abbondanti in piatti fondi. Condire la zuppa con un cucchiaio di yogurt bianco e con un rametto di coriandolo fresco. Servire la zuppa calda con pane e burro.

 

 

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*