Come preparare un punch alla frutta - Notizie.it
Come preparare un punch alla frutta
Guide

Come preparare un punch alla frutta

Il punch alla frutta fatto in casa è un ottimo drink per le feste perchè è facile da preparare e da servire, ed è relativamente economico. Ci sono migliaia di modi diversi per preparare un punch alla frutta e servirlo, tra cui l’utilizzo di ghiaccio dalle forme particolari, frutta fresca o come sorbetto gelato. Con un piccolo sforzo, potrai preparare un punch alla frutta fatto in casa che sarà la star della tua prossima festa.

PUNCH ALLA FRUTTA TRADIZIONALE

La ricetta tradizionale per un punch alla frutta fatto in casa include concentrato di succo, che puoi trovare ad un normale supermercato. Dovrei semplicemente unire 2 o 3 lattine di concentrato di succo gelato, con una certa quantità d’acqua indicata sulla confezione, ed è fatta. Per esempio puoi mischiare una lattina di succo d’arancia, una di succo di limone e dieci tazze d’acqua. Tuttavia ci sono infinite varianti a questa ricetta. Al posto dell’acqua, puoi provare ad aggiungere ginger ale, o succo d’ananas o di mela, oppure un mix di succhi ed acqua.

Un’altra opzione è quella di sostituire l’acqua con la lemon soda, come 7-up o Sprite. Questo è meglio quando utilizzi concentrati di frutti tropicali.

PUNCH ALLA FRUTTA FRESCA

La ricetta è simile a quella tradizionale, ma dovrai utilizzare succhi di frutta freschi al posto di quelli congelati. Se non riesci a procurarti del succo di frutta fresco, va bene anche quello in bottiglia o cartone. Inizia con una base di succo d’arancia e poi aggiungi altri succhi a piacere. Una buona scelta è quella di utilizzare due tazze di succo d’arancia con una di succo d’ananas, una di succo di mirtillo, oppure di melograno. Puoi in seguito diminuire il sapore della frutta aggiungendo lemon soda o acqua frizzante.

DECORARE E SERVIRE

un modo unico per servire il punch è quello di usare un anello di ghiaccio, o degli stampini o un blocco. Prepara un po’ più di punch, e servine una parte gelata nella forma di un anello.

Lascialo in frigo per una notte, mettilo in una scodella e versaci sopra il punch non congelato. Al posto dell’anello, puoi anche congelare il punch in dei normali cubetti o in altri fatti da stampini più particolari. In questo modo il tuo punch non diventerà annacquato, cosa che invece succede usando i normali cubetti di ghiaccio. aggiungere dei pezzettini di frutta negli stampini del punch congelato è un modo per renderli ancora più belli. Puoi anche preparare sorbetti di frutta e servirli in tazze, oppure mettere pezzi di frutta fresca a galleggiare nella scodella.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*