Come prepararsi per coronarografia COMMENTA  

Come prepararsi per coronarografia COMMENTA  

coronarografia esempio

La coronarografia è un esame medico che serve a valutare lo stato di salute delle arterie. Si rende pertanto necessario nel caso in cui il soggetto soffra di patologie cardiache o vascolari che debbano essere indagate più a fondo.

La coronarografia è un esame invasivo, in quanto si svolge attraverso un sottile catetere che viene inserito in un vaso sanguigno, allo scopo di raggiungere l’area delle coronarie. Sempre grazie a questo catetere si immette poi un fluido di contrasto che permette di avere una visualizzazione molto chiara delle vene, di come sono posizionate, del loro stato di salute.


In genere per prepararsi all’esame è necessario non mangiare nè bere per le otto ore precedenti; infatti si tratta in sostanza di un piccolo intervento, in quanto per l’inserimento della sonda deve essere praticata un’incisione nell’arteria femorale o radiale, ovvero sulla gamba o sul braccio.


Dopo l’esame il paziente deve essere tenuto sotto osservazione per un’ora circa, e deve rimanere a riposo per 24 ore.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*