Come prevenire le allergie stagionali COMMENTA  

Come prevenire le allergie stagionali COMMENTA  

Milioni di persone soffrono di allergie stagionali. Dopo un lungo inverno in casa, si lanciano aprire le finestre al primo segno di primavera, e prontamente si inizia a starnutire. Fortunatamente, ci sono modi per prevenire le allergie stagionali. Seguire questi pochi semplici passi, aiuta a fermare il naso che cola e il prurito agli occhi senza più temere la fine dell’inverno. Prevenite le allergie stagionali e godetevi il clima caldo di primavera.

Leggi anche: Allarme smog in Italia: la lista delle città più a rischio


14

1. Prendere ulteriori 1.000 milligrammi di vitamina C. La vitamina C ha dimostrato di abbassare i livelli di istamina nel sangue e può aiutare a prevenire i sintomi delle allergie stagionali. Mangiare frutta e verdura ad alto contenuto di vitamina C, come kiwi, brocolli, peperoni e pompelmo piuttosto che prendere capsule di vitamina C.

Leggi anche: Air Visual Earth: ecco la mappa mondiale dell’inquinamento


2. Introdurre più acidi grassi nella vostra dieta. Sostanze come l’olio di pesce e semi di lino hanno dimostrato di prevenire i sintomi di allergia in alcune persone.


3. Lavare gli indumenti subito dopo il suo arrivo. Pollini e muffe tendono ad aggrapparsi ai vestiti. La rimozione di questi irritanti il più rapidamente possibile aiuta a prevenire allergie stagionali.

L'articolo prosegue subito dopo


4. Tenere porte e finestre chiuse durante la stagione di allergia. Usare l’aria condizionata per filtrare i pollini e le muffe che entrano nella casa. Monitorare la presenza di muffe e pollini nella vostra casa.

5. Rimuovere gli elementi che possono contenere pollini e muffe da casa vostra, come moquette, tende e persino cuscini. Se si dispone di moquette, aspirare ogni giorno con un macchinario che utilizza un filtro HEPA.

6. Avere depuratori d’aria in ogni stanza e accenderli ogni giorno per prevenire le allergie stagionali. Mantenere l’aria pulita e priva di agenti che causano allergie. Usare un deumidificatore nei mesi in cui l’umidità è alta per evitare la crescita di allergie che causano muffe e funghi.

Leggi anche

main_parrot-pot
Casa

Vaso Parrot Pot: prezzo

Per chi trascorre lunghi periodi fuori casa innaffiare le piante rappresenta un problema, ma con il vaso Parrot Pot c'è la soluzione giusta. Quando si va in vacanza o si trascorre un lungo periodo fuori casa uno dei problemi più impellenti è quello di innaffiare le piante affinchè non muoiano. Proprio per ovviare a tale inconveniente Parrot Pot ha inventato il vaso smart, capace di collegarsi alla Rete in modalità wi-fi, dotato di un serbatoio di 2.2 litri e quattro beccucci separati. La straordinaria invenzione permette di erogare l’acqua solo quando la pianta lo richiede e nella modalità giusta. Il Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*