Come proteggere i denti dal tartaro

Guide

Come proteggere i denti dal tartaro

Il tartaro è un accumulo di cibo, minerali e altre impurità che si sono indurite sui denti. Il tartaro si può anche trovare sotto alla linea delle gengive e può portare a carie e malattie gengivali se non trattato. Una volta che avete un accumulo di tartaro dovete recarvi dal dentista, poiché non può essere rimosso a casa. In ogni caso potete prendere delle misure preventive per ridurre il rischio di tartaro.

Proteggere i denti dal tartaro

Istruzioni

1 lavate i denti due volte al giorno per rimuovere le tracce di cibo e la placca. La placca sono dei batteri che si formano sui denti da alimenti e bevande. I batteri contenuti nella placca sono dannosi poiché gli acidi che contengono possono aggredire lo smalto dei denti e portare a carie. La placca si può anche indurire in tartaro. Quando lavate i denti, puliteli in ogni loro parte.

2 passate il filo interdentale almeno una volta al giorno.

Il filo elimina la placca e i residui di cibo tra i denti e mantiene sane le gengive. Ponete il filo tra i denti e portatelo con delicatezza alla linea delle gengive. Muovetelo poi su e giù tra i denti.

3 Usate di prodotti per il controllo del tartaro. Lavate ogni volta i denti con un dentifricio contro il tartaro. Questo aiuta a prevenire un ulteriore accumulo. Fate seguire con un collutorio anti-tartaro.

4 Fate pulire i denti dal dentista almeno una volta all’anno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*