Come proteggersi dai fulmini

Guide

Come proteggersi dai fulmini

Benché le probabilità di essere colpiti da un fulmine siano scarse, è opportuno osservare alcune norme di sicurezza per proteggersi dai fulmini. In questa guida ve le illustreremo passo per passo.

1. se siete all’aperto, sta per scoppiare un temporale e sentite tuoni e fulmini evitate di rifugiarvi sotto alberi ad alto fusto, specie se isolati, perché i fulmini tendono a colpire i punti più elevati.

2. allontanatevi dalle alture, dai recinti e dalle strutture metalliche e abbandonate, temporaneamente, anche l’ombrello. Se vi trovate in una zona senza alberi né ripari stendetevi a terra.

3. se siete vicini a una struttura alta, che potrebbe attirare i fulmini, sedetevi su qualcosa di asciutto, raccogliendo i piedi e sollevandoli da terra. Stringetevi le ginocchia tra le braccia, senza toccare il suolo con le mani e tenete la testa ben riparata tra le spalle.

4. se state guidando l’auto restate in macchina: è il rimedio migliore per proteggersi dai fulmini durante un temporale perché lo pneumatici funge da isolante.

La stessa cosa non vale per bicicletta e moto.

5. cercate sempre rifugio solo negli edifici più grandi ed evitate le piccole costruzioni isolate.

6. se siete a casa, staccate subito la spina della televisione e l’antenna e spegnete il computer.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*