Come proteggersi dal dolore sul luogo di lavoro COMMENTA  

Come proteggersi dal dolore sul luogo di lavoro COMMENTA  

La maggior parte delle persone si siedono al loro computer per almeno cinque o sei ore al giorno. Molte volte, non si alzeranno per camminare o allungarsi. Nel corso del tempo, alcuni muscoli saranno doloranti perché oberati di lavoro. Questo può accadere molto rapidamente e creare a una persona un sacco di dolore. Se non trattato, il dolore diventerà più intenso e sarà difficile da trattare. Prima che ridursi in una situazione simile, ci sono esercizi e allunghi che le persone possono fare per contribuire ad alleviare il loro dolore sul luogo di lavoro e contribuire a guarire il loro corpo.

Ogni giorno prima di iniziare il lavoro, ci si dovrebbe allungare. Chinarsi a toccare le dita dei piedi, alzare le mani verso il soffitto, ruotare il collo sono esercizi molto semplici che si possono fare alla scrivania. Questi contribuiranno a ridurre la quantità di stress che viene assorbito dal proprio corpo ogni giorno. Dopo il pranzo, è consigliata una breve passeggiata intorno all’edificio o alla sala da pranzo, questa aiuterà il flusso del sangue e a mantenere agili i muscoli. Alla fine del turno lavorativo, è necessario ripetere gli stessi esercizi prima di lasciare l’ufficio.


E’ importante inoltre bere molti liquidi durante il giorno, in particolare l’acqua, se possibile. Altre bevande come caffè, succo di frutta o soda disidratano i muscoli e lasciano una sensazione di stanchezza. Si dovrebbero bere otto bicchieri al giorno al fine di rimanere in buona salute.


Proteggere il proprio corpo sul posto di lavoro è molto importante per la salute e il benessere generale. E’ importante inoltre consultare un medico se il dolore persiste.

L'articolo prosegue subito dopo


 

 

 

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*