Come pulire i funghi di Crimini - Notizie.it
Come pulire i funghi di Crimini
Cucina

Come pulire i funghi di Crimini

I funghi di Crimini sono un membro della famiglia del fungo bianco, ma possiedono un sapore più ricco e vanno da un marrone chiaro al marrone. I funghi di Crimini sono un contorno ideale per i piatti sostanziosi come l’agnello e manzo. E’ importante pulire i funghi di Crimini prima di prepararli. Lavare con acqua per rimuovere lo sporco, germi e altri contaminanti dal processo di crescita e la conservazione. Non c’è bisogno di pulire i funghi o di utilizzare altri prodotti.

Istruzioni:

1. Mettere i funghi di Crimini in uno scolapasta e metterlo nel lavandino.

2. Lavare i funghi con acqua fredda corrente, oppure utilizzare uno spruzzatore . Leggermente tirare i funghi per pulire tutti i lati. Pulire lo sporco sciolto con le dita. Consenti qualsiasi scolo dell’acqua in eccesso attraverso lo scolapasta nel lavandino.

3. Stendere un tovagliolo pulito sul piano di lavoro. Mettere i funghi sul tovagliolo, e asciugare con un altro canovaccio pulito.

Note:
Assicurati di asciugare i funghi dopo la pulizia per evitare che assorbono l’acqua in eccesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche