Come pulire i vetri COMMENTA  

Come pulire i vetri COMMENTA  

images In commercio sono presenti molti detergenti che, però, possono lasciare i vetri opachi e con aloni.
Nelle nostre case abbiamo a disposizione delle valide alternative. La prima è il classico panno in microfibra. Una volta bagnata lascia i vetri lucidi.

Bandite la carta da cucina perché riempirebbe il vetro di pelucchi, ed utilizzate la carta di giornale. Il piombo presente nella carta, infatti, permette di lucidare il vetro. Utilizzate la carta sempre con movimenti circolari finché l’acqua sul vetro non si sarà asciugata.

Si può creare un valido detersivo per i vetri diluendo l’alcol o, meglio, l’aceto bianco in proporzione di 1 a 5. Per rendere l’operazione più pratica riempite un diffusore spray.

Un trucco: se il vetro è uno specchio non spruzzate il detergente sulla superficie ma sulla carta.

Leggi anche

Linkedin: cos'è Lynda
Guide

LinkedIn: come si può chattare

Tutta la procedura per scoprire il lato "frivolo" di LinkedIn e chattare liberamente con i propri contatti. Abbiamo già parlato di LinkedIn in precedenza: in particolare, vi avevamo illustrato cinque buone ragioni per iscriversi a Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*