Come pulire il proprio Pc? COMMENTA  

Come pulire il proprio Pc? COMMENTA  

computer

Il pc, come tutti gli oggetti di ordine informatico, ha bisogno di manutenzione. Ecco come pulirlo in tutta sicurezza.

La polvere, c’è da saperlo, è una delle principali cause dei guasti al computer. Sì, perché si annida ovunque, anche e soprattutto a livello della ventola di raffreddamento.


Spegnamo prima di tutto il computer e stacchiamolo dalla corrente. Se la garanzia lo consente, apriamo il case, altrimenti operiamo a case chiuso, perché per rimuovere la lanugine interna si può usare una comune bomboletta ad aria compressa a getti molto brevi e a una distanza discreta: così non si rischia di rovinare i circuiti interni. Aiutiamoci con le pinzette per recuperare eventuali ciuffi ribelli.


La tastiera, poi, è peggio della tovaglietta della colazione! Piena di briciole e pezzi di cibo… ok, non esageriamo, ma provate a capovolgerla e vedrete. Agitatela bene in modo da far cadere briciole e polvere. Di nuovo con la bomboletta ad aria compressa, poi, passiamo tra i tasti per far uscire il resto della sporcizia. Passiamo poi un cotton fioc imbevuto di alcol denaturato intorno ai tasti, operazione da ripetere almeno una volta al mese. Stessa operazione vale per il mouse.


I display a cristalli liquidi, invece, si puliscono con un panno pulito e dell’acqua. Niente scottex, il risultato sarebbe solo quello di graffiare il monitor.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*