Come pulire il proprio pc COMMENTA  

Come pulire il proprio pc COMMENTA  

trucchi-pulire-computer_1211756

Quasi tutti ormai possiedono in casa un personal computer, o in ufficio. Come ogni altro elettrodomestico, esso ha bisogno di manutenzione al fine di poter funzionare sempre al meglio.


Ad esempio, anche se non ci si pensa spesso, il computer, grazie alle cariche di energia elettrostatica che produce, tende ad accumulare molta polvere e sporco, un po’ come accade al televisore. Questo può rallentarlo, affaticandone la ventola, se non viene pulito con scrupolo e attenzione.


Chi si sente più esperto, può smontare il case (ovviamente dopo aver spento il pc e scollegato la corrente) per pulirne l’interno. Ovviamente si deve fare molta attenzione per non scollegare i fili, ma basta usare un aspirabriciole, dei cotton fioc, e nessun prodotto.


Per la pulizia superficiale vanno bene un panno inumidito, e un aspirapolvere per la tastiera.

Non è una cattiva idea poi fare anche della pulizia “interna”: ovvero usare dei software che servono ad eliminare i dati inutili immagazzinati nella memoria hardware del pc.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*