Come pulire la vostra cucina

Cucina

Come pulire la vostra cucina

 

Il forno è affumicato, il frigo odora come un calzino sporco e potete vedere residui di pasti riscaldati spiaccicati lungo il vetro del microonde. Mantenere la vostra cucina pulita è importante per una buona salute e per risparmiare i vostri soldi.

images[1]

Istruzioni per perlustrare il forno

Per eliminare i residui di cibo da un bruciatore elettrico, aprite lo sportello, spegnete una ventola di scarico, alzate i bruciatori e fate fumare i cibi fuori.

Per i forni a gas, lavate le griglie e le pentole a mano a meno che il produttore dica che possano essere messi in lavastoviglie.

I piani di cottura in vetro dovrebbero essere puliti con un batuffolo sicuro per i rivestimenti antiaderenti, e dedicati solo a questo uso. Se le padelle con il fondo in rame o in alluminio scoloriscono il piano di cottura, passate a delle pentole di altro materiale ed utilizzate un detergente per il piano cottura raccomandato dal costruttore; con l’applicazione quotidiana del pulitore, le macchie dovrebbero gradualmente scomparire.

Come pulire un forno a microonde

Pulite il forno a microonde con acqua tiepida e sapone, seguita da semplice acqua.

Se le macchie persistono, provate con un paio di cucchiai di bicarbonato di sodio mescolati con un litro d’acqua.

Per rimuovere un odore, pulite con una soluzione di bicarbonato di sodio, strofinate il forno a microonde asciutto e lasciate la porta aperta per alcune ore.

Come pulire un forno

Le griglie del tuo forno dovrebbero essere pulite a mano, a meno che il produttore dica che possono essere lavate in lavastoviglie. Quindi provate questo detergente fatto in casa da “Clean House, Clean Planet” di Karen Logan: utilizzate un foglio di alluminio per tappare i buchi che portano alla griglia. (Assicuratevi di rimuovere la pellicola dopo la pulizia.) Mescolate un quarto di tazza di sale, tre quarti di tazza di bicarbonato di sodio e un quarto di tazza di acqua in un impasto. Spennellate, evitando le parti scoperte – il sale corrode il metallo. Lasciate riposare durante la notte; rimuovere la miscela utilizzando una spatola scanalata o una spatola normale.

Asciugate con carta assorbente. Utilizzare una paglietta di ferro o una spugna per rimuovere le macchie rimanenti.

Riordinate il frigorifero

Immergete le parti smontabili in acqua tiepida con un po’ di sapone o una soluzione di uno o due cucchiai di bicarbonato di sodio per ogni litro d’acqua calda. Allentate una fuoriuscita indurita sulle parti fisse coprendole con una spugna o un panno umido; utilizzate uno spazzolino da denti. Non usate candeggina e ammoniaca.

Pulite la macchina per il caffè

Circa una volta al mese, pulite l’accumulo all’interno della macchina con un detergente adatto. Con la caraffa in posizione, fate funzionare la macchina per la metà del suo ciclo, poi spegnetela. Dopo un’ora, riaccendetela, e lasciate che il resto della soluzione filtri. Eseguite due o tre cicli con acqua fresca prima di preparare il caffè.

Organizzate la cucina: fate una facile pulizia con una corretta conservazione

Parte di una cucina pulita viene fornita da una corretta organizzazione e conservazione.

In molti casi, miglior conservazione significa meno confusione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*