Come pulire l’argenteria in modo naturale COMMENTA  

Come pulire l’argenteria in modo naturale COMMENTA  

I pezzi di argenteria che adornano le nostre case sono belli finchè luccicano, ma quando si ossidano, diventano opachi e bruttini. Ma chi ha voglia di mettersi lì a strofinare e magari non riuscire nemmeno a pulirli bene all’interno dei riccioli delle decorazioni?

Un sistema naturale, semplice e poco faticoso c’è: l’acqua di bollitura delle patate.

Basta far bollire delle patate in abbondante acqua non salata, quindi, senza toglierle dalla pentola, immergere il pezzo di argenteria quando il liquido è ancora tiepido. Dopo un’oretta potete recuperare l’argenteria, risciacquarla ed asciugarla con un panno morbido e vedrete che sarà splendente.


E’ vero che è un metodo un po’ lungo, ma intanto che le patate fanno il “lavoro sporco”, vi potrete rilassare come meglio preferite, invece di star lì a stofinare!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*