Come pulire le Superga COMMENTA  

Come pulire le Superga COMMENTA  

Problemi di macchie e graffi con le vostre Superga? Ecco i consigli utili

Avete acquistato le Superga ed inavvertitamente a forza di camminare da un posto all’altro, di prendere mezzi pubblici e di correre da un luogo di lavoro a casa, si sono graffiate e macchiate? Un vero problema che non deve essere assolutamente trascurata. No problem! Ci sono diversi metodi per procedere, ovviamente dipende il tutto dal colore stesso delle vostre Superga. Se il colore è pastello come giallino, rosino, verdino, azzurrino, non sfregate troppo intorno alla macchia, evitate di utilizzare materiali che abrasivino la superficie stessa delle vostre scarpe sportive. Potete seguire un utile consiglio, levate le stringhe delle vostre Superga, mettetele in lavatrice da sole, chiudetele in una retina speciale per il bucato, aggiungete del detersivo per capi colorati con azione antisbiadimento per fare sì che il colore si preservi nel tempo e rimangano perfettamente intatte, come se le aveste comprate recentemente. Provate con un primo lavaggio rapido, se a questo primo bucato, la macchia o le macchie permangono sulle vostra Superga, ritentate con un lavaggio per capi colorati più lungo, disazionate la centrifuga dal programma della lavatrice.


Se le vostre Superga sono di colore bianco, niente paura, non sfregatele assolutamente con strumenti abrasivanti, mettetele in lavatrice azionando un programma lungo per i capi bianchi, aggiungendo il sapone per i capi bianchi con azione sbiancante e un poco di candeggina. Un consiglio molto utile che utilizzavano le nostre bisnonne, è quello di immergere, prima del lavaggio in lavatrice, le vostre scarpe sportive di colore bianco in una catinella riempita con dell’acqua e con un po’ di sapone di marsiglia liquido o in saponetta; meglio se il sapone di marsiglia è una barretta, così potete leggermente insaponare la superficie delle stesse e risciacquarle all’interno della bacinella, lasciandole immerse per un’oretta circa.

Poi procedete con lavaggio in lavatrice, senza centrifuga, potete lasciare durante il bucato anche le stringhe. Una volta uscite dalla lavatrice, procedete con l’asciugatura all’aria aperta mai al sole, onde evitare che il colore sbiadisca ed il bianco subisca un’alterazione di colore giallina.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*