Come pulire smartphone da sabbia

Guide

Come pulire smartphone da sabbia

smartsabbia

Gli smartphone sono dei devices decisamente più innovativi ed avanzati dei vecchi telefoni cellulari, ma a fronte di molti vantaggi che presentano, hanno anche un notevole handicap rispetto ai tradizionali portatili.

Il loro schermo touch infatti è molto fragile, e può risentire notevolmente di alcuni fattori esterni. L’estate, ad esempio, è un periodo particolarmente difficile, poichè il caldo, in generale, rallenta le prestazioni di questi dispositivi.

Se poi si ha intenzione di portare lo smartphone in spiaggia con sè, si dovrebbe sempre avere cura di proteggerlo adeguatamente, o custodendolo in un involucro di plastica, o proteggendone il display con una pellicola. Ma se comunque, al di là di ogni accortezza presa, dovesse finire inavvertitamente in mezzo alla sabbia, c’è il modo di ripulirlo.

Innanzitutto si deve fare attenzione a non graffiare il touch screen pulendo via con la mano la sabbia: meglio usare una bomboletta ad aria compressa, che riuscirà anche i granelli finiti tra le fessure.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*