Come raggiungere Cortina - Notizie.it
Come raggiungere Cortina
Guide

Come raggiungere Cortina

In Auto
Da sud, Cortina d’Ampezzo si può raggiungere con l’autostrada A27 da Mestre a Pian di Vedoja (Belluno) con collegamento alla strada statale 51 d’Alemagna. Da Mestre si impiegano circa 2 ore.
Percorrendo la ss. 51 di Alemagna, si oltrepassano Longarone, Tai e Valle di Cadore, si risale la valle del Boite con ai lati il Pelmo e l’Antelao. Superato San Vito di Cadore, lo sguardo incontra uno scenario emozionante: l’ampia valle ampezzana si apre circondata da maestose vette.
Dall’autostrada A22 del Brennero, a nord, all’uscita di Bressanone si imbocca la strada statale in direzione Dobbiaco. Da Bressanone, Cortina è raggiungibile in 1 ora circa.
Cortina è attraversata dalla Strada Statale 51 di Alemagna in direzione nord-sud (Passo Tre Croci – Misurina – Auronzo) e dalla Strada Statale 48bis delle Dolomiti in direzione est-ovest (Passo Falzarego – Passo Pordoi).

In Treno
Per arrivare in treno, la linea ferroviaria principale è la Venezia S.

Lucia – Calalzo di Cadore da dove parte un servizio di autobus per Cortina in coincidenza con i treni.
La stazione ferroviaria più vicina si trova a Calalzo di Cadore a 35 km di distanza/sud.
Il viaggio da Venezia a Cortina (treno+autobus) dura circa 3,5 ore.
A nord la linea ferroviaria è la Fortezza – Dobbiaco. Anche da qui il trasferimento a Cortina viene effettuato con un servizio di autobus. Il tempo di percorrenza da Fortezza a Cortina è di circa 2 ore (treno+autobus).

In Aereo
L’aeroporto principale è il Marco Polo di Venezia. Gli altri aeroporti più vicini sono a Treviso, Verona e ad Innsbruck in Austria. Cortina dista 162 km da Venezia, 432 km da Milano, 692 km da Roma e 156 km da Innsbruck.
L’aeroporto di Venezia è collegato alla vicina stazione ferroviaria di Mestre-Venezia da servizi di autobus di linea.
La linea ferroviaria principale è la Venezia S.

Lucia – Calalzo di Cadore da dove parte un servizio di autobus per Cortina in coincidenza con i treni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*