Come raggiungere il Burundi

Guide

Come raggiungere il Burundi

In Africa – tra Ruanda, Repubblica Democratica del Congo e Tanzania – si trova una piccola regione di circa 27000 Km, il Burundi.
Per raggiungere il cosiddetto “cuore dell’Africa” bisogna innanzitutto contattare il Consolato Onorario d’Italia che ha sede nella capitale, Bujumbura, per avere informazioni dettagliate in merito alle pratiche da espletare prima del viaggio.
Bisogna poi avere ben chiara la meta e il clima che si incontrerà. Nei pressi della capitale, infatti, grazie all’influenza del lago Lago Tanganica la temperatura si mantiene costante intorno ai 24°. Ma allontanandosi dalla città, il clima diventa decisamente più rigido e le temperature si abbassando fin’anche ai 5°.
Fatte le valige – e le vaccinazioni – abbiamo diversi modi per arrivare a destinazione.
Se ci secca cambiare spesso aereo e gli scali ci fanno venire l’emicrania, dobbiamo rassegnarci. Per arrivare a Bujumbura non esistono voli diretti. Possiamo solo scegliere quante volte scendere e salire dall’aereo.

Nel migliore dei casi faremo due scali. Partendo da Roma, ad esempio, l’Ethiopian Airlaines ci porta in 7 ore fino ad Addis Abeba. Da qui, dopo circa 3 ore di attesa nel terminal, arriviamo a Kigali (Ruanda) e, dopo altre tre ore di “stasi”, possiamo finalmente imbarcarci sull’aereo che ci porterà a Bujumbura il tutto al prezzo di 450€ circa. Ovviamente classe turistica.
Ma possiamo anche scegliere di arrivare a destinazione facendo scalo nella bellissima città di Heathrow in Inghilterra, vivere 12 ore da “inglesi” e poi imbarcarci su un volo della British Airways che ci porta a Nairobi e da qui, con un attesa di solo 2 ore, fino a Bujumbura. Ovviamente, essere per 12 ore Miss/Mister costa circa 3500 €.
Se vogliamo spendere giusto un po’ di meno (circa 2500€) ma vedere comunque una città nella quale sentirsi davvero stranieri, allora non ci resta che affidarci alla compagnia Emirates.

Fare una capatina fuori dall’aereoporto di Dubai e dopo 5 ore partire per Nairobi e poi Bujumbura.
Ci piace la “trasgressione”? Allora il nostro destino – e anche il nostro volo – ci porterà fino ad Amsterdam. Poi ancora scalo a Nairobi e Bujumbura. Sempre intorno ai 2000 €.
Quale che sia la scelta, i costi del viaggio oscillano tra i 400 € e i 3500€. Tutto dipende dalle città che scegliamo come mete intermedie del nostro viaggio. Ultimamente le cose si sono fatte più complesse a causa dei continui conflitti. Le compagnie aeree che atterrano nell’aeroporto di Bujumbura sono sempre di meno. In questi casi, è necessario affidarsi alle molte compagnie di minibus che collegano Butare (in Ruanda) e Bujumbura oppure viaggiare via mare partendo da Kigoma (Tanzania) che navigando il Tanganica nel paese.
La cosa migliore è affidarsi ad una buona compagnia di viaggi, che sia ben informata in merito alla situazione nel paese e possa così consigliarci il viaggio più sicuro e allo stesso tempo più interessante.

Enrica Marrelli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Enrica Marrelli 445 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook