Come rappresentare graficamente la funzione quadrata COMMENTA  

Come rappresentare graficamente la funzione quadrata COMMENTA  

Nelle vostre lezioni di matematica, si incontrano una serie di problemi grafici in cui si devono tracciare (x, y) punti nel piano cartesiano. Dopo aver imparato le equazioni lineari, si dovranno tracciare funzioni leggermente più complesse, come ad esempio la funzione quadrata. Finché si ha familiarità con i processi per collegare valori x in una funzione, trovare i corrispondenti valori y e la localizzazione dei punti sul piano cartesiano, si sarà in grado di rappresentare le funzioni quadrate esattamente come tutte le altre funzioni.


istruzioni

1. Disegnare una tabella con due colonne, per i valori x e y.

2. Inserire una varietà di valori di x. Ad esempio, inserire i valori negativi di x, come -2 che, per la funzione y = x^2, danno = 4 y. Inserire x = 0 per ottenere y = 0 e x = 4 per ottenere y = 16. Collegare i valori fino ad avere una tabella completa di valori x e y.


3. Tracciare i punti (x, y) su una serie di assi x ed y. In primo luogo, individuare il valore di x sull’asse, quindi trovare il corrispondente valore y.


4. Collegare i punti insieme per formare una curva.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*