Come realizzare un cambiamento personale COMMENTA  

Come realizzare un cambiamento personale COMMENTA  

Nessuno è perfetto e nessuno lo sarà mai, ma molte persone sono insoddisfatte della propria vita e di se stesse. Questa infelicità può derivare da molti fattori tra cui problemi di autostima, un lavoro insoddisfacente o frustrazione per l’incapacità di spezzare una cattiva abitudine. Indipendentemente dalla sua origine, una singola insoddisfazione può contagiare tutta la vita. È possibile interrompere questo circolo vizioso rendendo possibile il nostro cambiamento personale.

  Analizzare

Il primo passo verso la realizzazione di un cambiamento personale sta nell’analizzare ciò che deve cambiare. Prendetevi del tempo per pensare a ciò che non vi piace della  vita in questo momento. Identificate qualcosa che vi piacerebbe cambiare. Alcuni esempi comuni di cambiamento personale possono essere una migliore gestione dello stress, perdere peso, guarire, avere una migliore istruzione o essere più organizzati.

Stabilite un obiettivo

Prendetevi un momento per immaginare come dovrà essere la vostra vita una volta raggiunto l’obiettivo. Fate si che la vostra aspirazione sia realistica, ad esempio, se volete perdere peso, non mettetevi l’obiettivo di diventare sottili come una modella. Se l’obiettivo è difficile da raggiungere e richiede più di un paio di giorni, fissate obiettivi più piccoli a lunga scadenza.

Fate un piano

Il passo successivo è lo studio di un piano da seguire per raggiungere il vostro obiettivo. Questo piano dovrebbe essere personalizzato per voi e per il particolare scopo. Se il vostro obiettivo è quello di diventare più organizzati, ma si ha un programma delle attività future molto frenetico, non fate un piano per organizzare tutto il periodo di lavoro. Suddividetelo in porzioni più piccole che possano essere contenute nel programma. Se avete bisogno di aiuto per rendere il piano realizzabile, chiedete ad un amico o ad un professionista, ad esempio, al medico o un dietologo se il vostro obiettivo consiste nel mettere peso oppure perderlo. Assicuratevi che il piano preveda compiti specifici che possano essere completati e verificati di giorno in giorno, oltre a tenere un diario generale.

Tenete duro

Una volta che avete ideato un piano adatto alle vostre esigenze, forse il passo più difficile del processo di cambiamento è attenersi ad esso. Fate piccoli passi alla volta se necessario. Spuntate le attività portate a termine. Se saltate il piano per un giorno, riprendete il giorno dopo. Se  sentite di deviare dal piano spesso, potreste aver bisogno di rivederlo o di chiedere il sostegno di un amico. E’ così che si comincia a vedere il cambiamento, anche se si avvia molto lentamente. Spesso, i primi segni di un cambiamento positivo sono la spinta sufficiente a tenervi sulla strada giusta verso il cambiamento totale.

L'articolo prosegue subito dopo

Mantenimento

Una volta che avete raggiunto il vostro obiettivo, congratulatevi con voi stessi. Avete migliorato un aspetto della vostra vita. Ma non potete sedervi e rilassarvi altrimenti rischiate di ricadere nelle vecchie abitudini. Ora si entra nella fase di mantenimento. Avrete bisogno di dedicare qualche sforzo per mantenere il cambiamento personale, ma non tanto come prima che avesse luogo. In teoria, la fase di mantenimento del cambiamento sarà così integrato nel vostro stile di vita da non richiedere più un grande sforzo per mantenerlo.

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*