Come realizzare una statua con Photoshop

Guide

Come realizzare una statua con Photoshop

Come realizzare una statua con Photoshop
Come realizzare una statua con Photoshop

In questo tutorial vedremo come realizzare una statua partendo dalla foto di una donna, una texture “marmo” e Photoshop con le sue opzioni livello.

Prima di tutto è necessario trovare una foto adeguata. Sarebbe meglio avere un’immagine dove i capelli non siano mossi dal vento, soprattutto che il viso sia ben visibile e anche il collo. Un trucco eccessivo non si addice allo scopo. Ho trovato la foto di una donna con i capelli lisci, raccolti.

Adesso dobbiamo preparare la foto. Dopo aver creato la copia dell’immagine su un nuovo livello, impostate la modalità scala di grigi dato che servono solo i dettagli del viso, non i colori. Dopo aver eliminato le informazioni del colore, trasformate di nuovo l’immagine in RGB. Oppure usate la finestra Colore/saturazione per creare un’immagine in bianco e nero.

Sul livello in cui l’immagine è in bianco e nero (l’originale può essere reso invisibile a questo punto – non servirà più) selezionate l’immagine della donna e cancellate lo sfondo.

In questa selezione io elimino anche i dettagli che non ritengo necessari, gli orecchini ad esempio.

Ora dobbiamo aprire il file con la texture e trascinare l’immagine della texture nella figura della donna. Qui si creerà un livello separato. Accertatevi che sia sopra. Usate la selezione del livello del viso per togliere la texture che non copre la donna.

Impostate la modalità di fusione livelli su Moltiplica. La texture in questo caso è molto chiara; il viso della donna è appena visibile ed è necessario ridurre l’opacità del viso della donna. Usando texture più scure sarà probabilmente necessario ridurre l’opacità del livello di texture.

A questo punto bisogna definire i dettagli. Le labbra e le sopracciglia sono troppo scure per una statua di marmo. Usate lo strumento Scherma con livelli di dimensione e durezza medi. Ho anche tolto il rossetto usando lo strumento Contagocce. Sfocate un po’ i capelli. Anche qui è possibile usare lo strumento Scherma.

La parte più complicata di questo tutorial è creare gli occhi di pietra.

Sempre nel livello del viso selezionate gli occhi. Fate in modo di creare un contorno il più preciso possibile in modo che entrambi gli occhi abbiano la stessa forma. Io ho usato lo Strumento Lazo poligonale per la selezione, premendo shift per selezionare il secondo occhio, dopo aver selezionato il primo.

All’interno di questa selezione usare lo Strumento Timbro Clone scegliendo come punto clone la zona presa dal livello “pietra”. A questo punto gli occhi saranno quelli di una statua.

Ora bisogna rendere gli occhi più naturali. Aggiungete un po’ di volume ombreggiandoli.

Con la selezione ancora attiva tracciate un gradiente da nero a trasparente partendo dallo stesso livello con il punto superiore della selezione e terminando nel primo terzo degli occhi. Se il gradiente crea un’ombreggiatura troppo netta, potete ridurre l’opacità. Poi usate lo strumento Brucia lungo il contorno degli occhi con un livello di esposizione e opacità adeguato.

Togliere la selezione premendo Ctrl+D e usate lo strumento Sfoca sul contorno degli occhi per fonderli con il resto del viso.

Ora è il momento di trovare un nuovo sfondo per la statua.

Io ho scelto un muro di mattoni bianchi e neri.

Per fare in modo che la statua non appaia troppo piatta, aggiungiamo uno stile livello Ombra esterna sul livello superiore.

L’opera è completa!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*