Come recuperare un’amicizia COMMENTA  

Come recuperare un’amicizia COMMENTA  

Tutti quanti soffrono prima o poi. Quando siete voi e la vostra amica a soffrire, è ancora peggio. Dovete capire che buttare all’aria anni di amicizia per qualche scaramuccia non ne vale la pena. Ecco alcuni consigli per recuperare un’amicizia e riavere la vostra migliore amica.

 

Istruzioni

1. Siate disposti a comunicare. Non succederà mai niente finchè non parlerete con la vostra amica quindi fatete tutto ciò che potete per iniziare una conversazione. Usate qualsiasi mezzo: chat, messaggi, e-mail, il telefono o (se possibile) conversate faccia a faccia.

Leggi anche: Noemi e Valerio Scanu in concerto a Bari


2. Ditele come vi sentite e chiedetele a sua volta come si sente. Fatelo rimanendo sempre calme e cortesi, sottolineando più volte che volete ritornare ad essere loro amica.

Leggi anche: Emma e Nina Zilli in concerto a Bari


3. Datele un po’ di spazio. Se comunicare con lei non funziona, una di voi due è ancora troppo coinvolta emotivamemente per poter aggiustare l’amicizia. Lasciate passare un po’ di tempo prima di fare qualsiasi cosa. E poi, si dice che la distanza accresca l’amore!

4. Mettete da parte l’orgoglio. Se le cose non sono ancora ritornate come prima, chiedetevi se magari siete proprio voi che state sbagliando. Cercate di vedere la situazione dal punto di vista della vostra amica. Come vi comportereste?

5. Chiedete scusa se avete sbagliato. Magari è stato fatto un torto anche a voi ma non significa che non dobbiate scusarvi.


6. Parlatene con altri amici. Potrebbero aiutarvi a pensare a come recuperare quest’amicizia. Almeno sarete in buona compagnia.

7. Accettate il fatto che le amicizie cambiano. Se nessuna di queste tattiche funziona, forse è ora di capire che a volte la cosa migliore per due persone che una volta erano vicine, è prendere strade diverse.

L'articolo prosegue subito dopo


 

Consigli e avvertenze

  • Non forzate un’amicizia solo perchè pensate di dover essere amiche di quella persona. Riconoscete quando è ora di darci un taglio.
  • Siate disposte ad ammettere di essere in torto e voltate pagina.

Leggi anche

babbo natale
Guide

Come sopravvivere al pranzo di Natale

Ecco come fare a sopravvivere al pranzo di Natale, nonostante le domande incalzanti dei parenti e le quantità industriali di cibo.   Manca davvero poco alle festività natalizie e in molti si staranno domandando come sopravvivere al pranzo di Natale. Cibo in quantità industriali, domande impertinenti dei parenti, e bambini che piangono e urlano in ogni angolo della casa. Non temete! Questo articolo vi consiglierà come comportarvi per sottrarvi a queste torture. Per prima cosa cercate di evitare le discussioni private a tavola, cercando di cambiare discorso quando uno dei parenti vi incalzerà con domande inopportune. Inoltre è assolutamente vietato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*