Come regolarizzare ciclo mestruale con calendula

Guide

Come regolarizzare ciclo mestruale con calendula

La maggior parte delle donne arrivano a soffrire, almeno una volta nella vita, di irregolarità mestruale. I fattori determinanti sono molteplici: dallo stress agli scompensi ormonali. Il rimedio più conosciuto e utilizzato sembra essere sempre quello dell’assunzione della pillola anticoncezionale.

Ma quando non è possibile assumerla, magari perchè si ricerca una gravidanza, o semplicemente perchè non si vuole ricorrere a una vera e propria terapia farmacologica, è bene ricercare una soluzione più naturale.

La calendula rappresenta un valido aiuto naturale per le problematiche legate al ciclo. Si tratta di una pianta erbacea annuale che produce fiori gialli che contengono oli essenziali ed elementi dalle molteplici proprietà benefiche. Tra queste sono ben note quelle legate ai dolori addominali del periodo mestruale. L’assunzione di fiori di calendula sotto forma di decotto è infatti molto utile per combattere le tensioni addominali.

Assunto con costanza all’inizio dei giorni di flusso è molto benefico per la regolarizzazione del ciclo.

Ottimo anche l’utilizzo dell’olio essenziale di calendula tiepido, steso sull’addome con un delicato massaggio circolare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*