Come reidratarsi dopo l’intossicazione alimentare

Wellness

Come reidratarsi dopo l’intossicazione alimentare

La maggior parte dei casi di intossicazione alimentare causano sintomi simili: dolore addominale, cefalea, diarrea, vomito, debolezza e febbre. Tuttavia, nella maggior parte dei casi il sintomo principale di intossicazione alimentare è la disidratazione. I sintomi della disidratazione sono sete eccessiva, urinazione poco o niente, grave debolezza e una bocca asciutta. Per il trattamento di disidratazione e intossicazione alimentare, è importante riconoscere i sintomi e trovare l’approccio migliore per curarle. Ecco alcuni modi di reidratarsi e di riprendersi da intossicazione alimentare.

istruzioni

1 Evitare cibi solidi fino a quando la diarrea è passata.

2 Bere liquidi decaffeinati. Stare lontano da prodotti lattiero-caseari. Considerare bevande sportive per una più rapida reidratazione.

3 Se necessario, consumare elettroliti, o minerali come sodio, potassio e calcio, che bilanciano i fluidi nel corpo. I bambini, in particolare, di solito richiedono elettroliti.

4 Acquista farmaci per alleviare i sintomi come dolori addominali e mal di testa.

5 Rivolgersi al medico per un possibile trattamento per via endovenosa se ​non sei in grado di consumare fluidi a causa di nausea o vomito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

ACNE SUL VISO.
Salute

Come curare la pelle del viso: consigli da sapere

20 settembre 2017 di Maura Lugano

La pelle del viso soffre spesso di problemi di arrossamento oppure di acne, fenomeni che creano degli inestetismi poco gradevoli ma che, tuttavia, possono essere eliminati abbastanza facilmente, soprattutto se ci si mette nelle mani del prodotto giusto, come Derminax.