Come rendere idratante l’acqua del bagno

Style

Come rendere idratante l’acqua del bagno

Non tutti hanno la possibilità di permettersi un trattamento spa. Fortunatamente, tutti però, possiamo realizzare trattamenti spa a casa nostra! La pelle secca è un problema in molti mesi dell’anno, specie d’inverno. Aggiungere ingredienti idratanti nell’acqua del bagno può ammorbidire la pelle e proteggere il corpo.


1.Usa acqua calda, ma non troppo. L’acqua calda apre i pori della pelle, rendendo più facile la penetrazione degli agenti idratanti. Non immergersi nell’acqua del bagno per più di 20 minuti per non seccare troppo la pelle.

2. Aggiungi 2 cucchiaini di olio vegetale nell’acqua del bagno. Usa diversi oli a seconda del livello di secchezza della pelle. L’olio di tè verde, di calendula e di cartamo sono indicati in caso di leggera secchezza. Aggiungi olio di mandorla per un’idratazione media. Olio di avocado, sesamo, di germe di grano e di ricino per un’idratazione profonda.

3.Puoi anche aggiungere avena, crusca di riso o grano. Metti l’avena in un sacchetto e immergila nella vasca da bagno oppure puoi metterla in infusione come il tè. Oppure usa il sacchetto di avena come una spugna di loofah.

4.Si può anche riempire un uovo da te con le foglie di tè, o camomilla e immergerlo nell’acqua per un bagno idratante.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...