Come restaurare un lampadario antico COMMENTA  

Come restaurare un lampadario antico COMMENTA  

Un antico lampadario è un fantastico oggetto, che può essere trovato al mercato delle pulci. I veri oggetti di antiquariato possono essere venduti a centinaia di euro a negozi o a commercianti di antiquariato. Restaurare un antico lampadario richiede quasi sempre un’accurata pulitura dello stesso. Talvolta, un antico lampadario è stato pitturato, verniciato o laccato. Rimuovere lo strato superiore o qualsiasi cosa stia coprendo il lampadario, senza danneggiare il metallo, è la chiave per il restauro.

Leggi anche: Alcuni semplici consigli su come arredare un bagno padronale


Istruzioni

  1. Mescolate un cucchiaino di detersivo per i piatti ed acqua in un secchio. Immergete una spugna nella soluzione e strofinate il lampadario per rimuovere più sporcizia e residui possibile. Intingete uno spazzolino da denti nel sapone e sfregate ogni zona che non siete riusciti a raggiungere con la spugna.

    Leggi anche: Offerte di lavoro in Abruzzo, 100 posti in Cucine Binova

  2. Applicate una copertura di sverniciatore dello spessore di circa 1/2 cm su ogni parte della lampada. Lasciate che lo sverniciatore ammorbidisca la pittura o la vernice per 20 minuti. Lo sverniciatore rimuoverà anche sporco e residui.

  3. Strofinate delicatamente il metallo con lana d’acciaio extra fine, per rimuovere vernice, lacca o sporcizia dalla superficie del lampadario.
  4. Immergete una spugna in acqua pulita. Rimuovete i residui chimici dal lampadario ed asciugatelo con un asciugamano morbido.

    L'articolo prosegue subito dopo

  5. Pulite completamente il metallo con un detersivo sgrassante. Intingete panni morbidi, uno spazzolino da denti o dei tamponi di cotone nel detersivo. Rimuovete tutti i residui dal lampadario.
  6. Applicate del lucidante per metallo al lampadario con un panno morbido. Scegliete del lucidante che sia appropriato per il metallo su cui state lavorando. Lucidate il lampadario strofinando il panno in modo circolare. Rimuovete tutta la patina dal lampadario.
  7. Strofinate il lampadario con un panno in un rapido movimento avanti e indietro per portare alla luce un incredibile splendore.

Leggi anche

main_parrot-pot
Casa

Vaso Parrot Pot: prezzo

Per chi trascorre lunghi periodi fuori casa innaffiare le piante rappresenta un problema, ma con il vaso Parrot Pot c'è la soluzione giusta. Quando si va in vacanza o si trascorre un lungo periodo fuori casa uno dei problemi più impellenti è quello di innaffiare le piante affinchè non muoiano. Proprio per ovviare a tale inconveniente Parrot Pot ha inventato il vaso smart, capace di collegarsi alla Rete in modalità wi-fi, dotato di un serbatoio di 2.2 litri e quattro beccucci separati. La straordinaria invenzione permette di erogare l’acqua solo quando la pianta lo richiede e nella modalità giusta. Il Leggi tutto

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*