Come riavviare un’Apple TV SSH COMMENTA  

Come riavviare un’Apple TV SSH COMMENTA  

Apple TV è un dispositivo che consente di riprodurre contenuti da iTunes, Netflix, YouTube, MobileMe o qualsiasi MacBook sulla stessa rete wireless. Alcuni utenti installano anche Secure Shell o SSH. Questo ti dà il controllo totale sul vostro dispositivo Apple TV, sovrascrivendo le impostazioni create da Apple. Se si riscontrano problemi utilizzando SSH sul vostro Apple TV dopo il download, è possibile riavviare il dispositivo e inserire il nome utente SSH e la password per accedervi.

Leggi anche: Libro Apple: racconta design nei 20 anni dell’azienda

istruzioni
1. Scollegare la Apple TV dalla televisione. Per ricollegarla, collegare un’estremità di Apple TV al dispositivo e l’altra estremità alla parte posteriore del televisore. Poi collegare il cavo di alimentazione alla Apple TV. Collegare l’estremità appropriata alla più vicina presa di corrente.

Leggi anche: Visual Studio per Apple di Microsoft


2. Trasforma il tuo dispositivo Apple TV. Inserire il nome della rete wireless e la password per connettersi a Internet.

3. Selezionare “Terminal”.

4. Inserire “ssh frontrow@AppleTV.local” nella casella nome utente, se la Apple TV funziona su un sistema operativo Mac. Se la Apple TV funziona su un sistema operativo Linux, digitare “ssh frontrow @ [indirizzo IP di Apple TV]” nella casella Nome utente.


5. Inserire “frontrow” nella casella Password di entrambi i sistemi operativi. Fare clic su “Log in” A questo punto il login per Apple TV con SSH è abilitato.

Leggi anche

PRESEPE.
Guide

Presepe fai da te: consigli

A quale periodo risale il presepe? Cosa significa la parola "presepe"? Scopriamo insieme come allestire un presepe fai da te. "Presepe" è una parola latina che significa "luogo recintato" ed è il termine per definire la rappresentazione della nascita di Gesù Cristo nella mangiatoia, circondato da Giuseppe e maria, il bue e l'asinello, i pastori e i Re Magi. La scena della nascita di Gesù è chiamata anche "Natività". La rappresentazione della nascita di Gesù ha origini antichissime e la troviamo già nelle vecchie catacombe dove i primi Cristiani si nascondevano per scappare alle persecuzioni da parte degli imperatori romani Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*