Come ricavare la tintura da frutta e ortaggi COMMENTA  

Come ricavare la tintura da frutta e ortaggi COMMENTA  

La frutta e la verdura possono spesso essere usate per tingere tessuti. La buccia della cipolla, il succo di uva e di barbabietola creano una delle tinture più forti.


Tintura naturale

Istruzioni

1 Fate bollire la buccia della cipolla in 3 quarti di litro di acqua. Fate fuoco basso, mescolando di tanto in tanto. La mistura si riduce e il bagno di tinta inizia a colorarsi. Dopo un’ora, rimuovete la buccia della cipolla e mettete la mistura in un colino e aggiungete 4 cucchiai di sale.


2 Fate bollire due lattine grandi di succo d’uva surgelato, 4 di acqua e 4 cucchiai di sale. Questo creerà una tinta scura.

3 Lavate bene le barbabietole per rimuovere le impurità.

Togliete la parte superiore dalle barbabietole e ponetele in una pentola con 3 quarti di acqua, fate poi bollire fino a che si ammorbidiscono. Una volta che si è raffreddato, rimuovete le barbabietole dall’acqua e grattugiatele all’interno di quest’ultima.

L'articolo prosegue subito dopo

Fate bollire per 30 minuti, scolate e il liquido che rimane è la tintura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*