Come richiedere bonus bebè - Notizie.it

Come richiedere bonus bebè

Guide

Come richiedere bonus bebè

La Riforma Fornero del 2012 ha introdotto misure al sostegno delle mamme lavoratrici. Questa riforma infatti ha introdotto il congedo di paternità obbligatorio e un bonus economico da concedere alla madre per consentirle di riprendere quanto prima l’attività lavorativa. Questo contributo, chiamato Bonus Bebè, ha come scopo quello di pagare il servizio di baby-sitting o l’iscrizione ad un asilo nido.

Per ottenere questo contributo la lavoratrice madre deve presentare domanda partecipando ad un apposito bando pubblicato con cadenza annuale dall’INPS. Nella domanda deve indicare se intende ricevere i voucher per pagare la baby sitter o se preferisce invece il pagamento della struttura per l’infanzia indicando il numero di mensilità richieste, con conseguente riduzione di altrettante mensilità di congedo parentale. Il termine per la presentazione delle domande è fissato dall’INPS ed è unico per ogni anno.

Entro quindici giorni dalla scadenza del bando, l’INPS pubblicherà la graduatoria che vedrà privilegiate le lavoratrici madri con il reddito più basso, così come risultante dalla dichiarazione ISEE presentata.

Entro i successivi quindici giorni, le lavoratrici utilmente collocate in graduatoria, le quali abbiano optato per il contributo al servizio di baby-sitting, potranno recarsi presso le sedi dell’INPS per ricevere i voucher richiesti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*